Canicross: mantenersi in forma e creare un binomio affiatato
Canicross: mantenersi in forma e creare un binomio affiatato
Praticare il Canicross col proprio cane non significa fare Jogging. Servono il giusto training sia per conduttore che per cane e la giusta attrezzatura

Includere un cane nel proprio nucleo familiare significa anche abbracciare uno stile di vita più attivo, dalle semplici passeggiate quotidiane (che devono comunque sempre includere esperienze di qualità) alle attività di gioco a due che stimolino i bisogni del cane.  Se siete amanti della corsa e il vostro cane ha una forte motivazione cinestesica (ovvero del movimento), il Canicross potrebbe essere un’attività molto divertente sia per voi che per il vostro cane, ma è necessaria la giusta preparazione e soprattutto la giusta attrezzatura.

COSA BISOGNA SAPERE SUL CANICROSS

Il Canicross è un’attività che lavora sul benessere del cane a 360 gradi: lo aiuta a farsi carico della propria motricità e della sua gestione, regola le sue emozioni, allarga il suo piano prossimale di esperienza (ovvero l’insieme di esperienze che il cane possiede), aumenta la sua autostima e, soprattutto, aumenta la collaborazione con il proprio compagno umano.  Per questo motivo, prima di iniziare a praticare Canicross con il proprio amico a quattro zampe, è necessario avere un minimo di resistenza fisica alla corsa, perché nel binomio uomo-cane, noi umani siamo svantaggiati, perché il cane ha una resistenza fisica alla corsa maggiore della nostra. 

Fatta questa necessaria premessa, qualsiasi cane, salvo complicazioni fisiche, può praticare il Canicross, ma è necessario che l’attività venga svolta con le giuste attrezzature, in modo che si possano prevenire infortuni per entrambi

COSA SERVE PER INIZIARE?

La cintura del Canicross viene legata alla vita e connessa alla linea. Questa cintura, appositamente studiata per questa disciplina, ha una parte imbottita che protegge la schiena da eccessive sollecitazioni, soprattutto in caso di forti accelerazioni del cane durante la corsa. La linea è una corda provvista di una parte elastica che serve per ammortizzare, in modo che il cane non si faccia male a sua volta alla schiena. Altro elemento fondamentale è la pettorina: le normali pettorine in commercio non sono adatte, meglio quelle da sleddog o quelle ad H specifiche, che però devono necessariamente avere delle imbottiture, in modo che il cane non si faccia male con sfregamento e in fase di tiro. Per proteggere i polpastrelli del cane, è utile prediligere percorsi sterrati oppure, su asfalto, utilizzare gli appositi stivaletti chiamati Booties.

INIZIARE A PRACTICARE IL CANICROSS

Prima di tutto, bisogna insegnare al cane che si sta per fare una cosa divertente, in modo che la percepisca non come la passeggiata quotidiana, ma come una nuova attività da fare insieme al proprio umano, per la quale verranno richieste delle cose molto diverse da quello che si fa in passeggiata. Durante una sessione di Canicross, infatti, il cane non potrà fermarsi a fare marcature e dovrà imparare a correre davanti a noi, senza fare alcun tipo di deviazione.

Si può iniziare percorrendo brevi distanze, aumentando poi in maniera graduale i percorsi e utilizzando le stesse tecniche che vengono usate nell’educazione di base per fissare i comportamenti corretti (rinforzo positivo, clicker).

Un ulteriore aiuto potrebbe essere quello di pianificare delle sessioni con cani già esperti. Bisogna comunque sempre tenere conto che prima di iniziare è fondamentale un controllo dal veterinario per essere sicuri che il vostro cane sia nella forma fisica ideale per iniziare questa attività, scegliere il giusto ambiente (un ambiente urbano, con tutti i suoi relativi stimoli, risulta quindi non adatto), avere il clima ideale (mai con temperature troppo elevate) e avere come detto la giusta attrezzatura.

Anche l’alimentazione è fondamentale: la scelta di un alimento completo e bilanciato, con ingredienti di alta qualità, è importante perché il cane abbia la giusta energia.

Iniziare un percorso come questo, rinforzerà ancora di più il legame con il vostro cane, e sarà sicuramente un divertimento unico per entrambi!