Come educare un cucciolo?

Come educare un cucciolo?

In questo articolo troverai informazioni su come educare il tuo cucciolo in modo naturale e positivo, e la cosa più importante che deve imparare un cucciolo.

Se un cucciolo è appena entrato a far parte della tua famiglia, probabilmente ti starai chiedendo come educarlo. Noi di NATURAL TRAINER crediamo nell'importanza di creare un buon rapporto con i nostri cani fin dal primo giorno. In questo articolo troverai alcune linee guida generali su come educare un cucciolo in modo naturale e positivo, così che il vostro legame diventi più forte.

QUAL È LA COSA PIÙ IMPORTANTE PER EDUCARE UN CUCCIOLO?

L'arrivo di un cucciolo nella sua nuova casa è sempre motivo di felicità. Le sue prime settimane a casa sono molto importanti per l’adattamento e per imparare una nuova routine. Ecco perché è fondamentale imparare ad educare un cucciolo in modo positivo.

  • La cosa più importante per un cucciolo è la socializzazione, cioè imparare a relazionarsi con le persone, gli altri animali e il suo ambiente. Questo include rumori di auto, folle di persone, bambini, parchi, ecc. L'idea è di esporlo in modo naturale a tutto ciò che farà parte della sua vita adulta.
  • Deve anche imparare a calmarsi quando viene accarezzato. È importante che senta il tuo contatto su tutto il corpo: gambe, pancia, orecchie. Alla fine puoi offrirgli un premio sotto forma di cibo. I cuccioli amano il cibo e saranno molto più motivati ad imparare.
  • Per imparare a fare i propri bisogni fuori casa, una buona idea è quella di stabilire una routine di passeggiate sempre alla stessa ora. I cani preferiscono uscire appena svegli o dopo aver mangiato e andare sempre nello stesso posto, perché lo considerano sicuro e familiare. Premialo con carezze o del cibo quando farà i propri bisogni fuori casa.
    • Si può dire "no" con voce ferma se fa i propri bisogni in casa, ma solo in quel momento. I cani vivono nel presente e non associano un rimprovero a qualcosa che hanno fatto in passato.
  • I cuccioli conoscono il mondo con la bocca ed è normale che mordano. Puoi dire "no" a voce ferma quando il cane morde i mobili o se ti morde le mani e offrirgli in cambio giocattoli che invece può mordere. Quando li usa, puoi premiarlo in modo che impari che è quella la cosa giusta da fare.

 

COME EDUCARE UN CUCCIOLO IN MODO NATURALE E POSITIVO

  • Nell’educare un cucciolo, pazienza e fermezza risultano essenziali. I cuccioli sono pieni di energia e vitalità, e per loro è tutto un gioco. Le sessioni brevi di 5-10 minuti sono le migliori perché è difficile per loro rimanere concentrati, dato che il mondo intero è ancora da scoprire.
  • La motivazione è un pilastro fondamentale per l'addestramento del tuo cane. Parlagli con affetto, dagli carezze e premi: ciò renderà il tuo cucciolo più ricettivo al messaggio che vuoi trasmettergli e assocerà l'educazione a qualcosa di positivo. È importante educare il tuo cucciolo rispettando la sua natura e i suoi tempi di apprendimento, in questo modo imparerà in modo naturale e positivo.
  • La chiave è rendere l'esperienza divertente, affiché sia piacevole per te e per il tuo cucciolo. Puoi insegnargli le cose come se fossero un gioco. Il tuo cane sarà felice di vedere che riceve così tanta attenzione e cercherà di compiacerti. Inoltre, l'educazione rafforza il vostro legame, stimola la sua mente e lo incoraggia ad imparare giorno per giorno, divertendovi entrambi.
  • Le parole semplici sono più facili da ricordare. Parole brevi come "fermo" o "seduto" o gesti come stendere la mano sono più facili da assimilare. Alcuni cani imparano meglio le parole e altri sono più veloci nell'imparare i gesti. Ogni cane è un mondo e devi trovare quello che funziona meglio per ognuno.
  • I cani rispondono meglio alle parole dolci e affettuose che alle urla. Una parola può essere usata in tono più forte quando sbagliano o si comportano male, ma urlare e punire può spaventarli e fargli rifiutare l'addestramento.
  • Insegna una cosa alla volta. È meglio che prima impari una cosa per poi passare alla successiva, passo dopo passo. La pazienza è molto importante per imparare ad educare un cucciolo.
  • Quando un cane è pieno di energia ha difficoltà a concentrarsi. Vuole giocare e divertirsi. Una buona idea è quella di iniziare l’addestramento dopo la passeggiata e il gioco, e in un luogo tranquillo. In questo modo i cani sono molto più ricettivi.

Come abbiamo visto, come educare un cucciolo può essere semplice e molto vantaggioso per la convivenza con il nostro cane, poiché rafforza il legame che abbiamo con loro e inoltre può essere molto divertente. Pazienza, fermezza e motivazione sono i pilastri fondamentali per una buona educazione.